Il potere del Pianto Liberatorio

Il potere del Pianto Liberatorio

Il potere del Pianto Liberatorio – Articolo di Raffaella Menolfi

“Perché stai piangendo? Lo sai che solo le “femminucce” piangono? Su dai, cerca di essere forte”.

Queste sono alcune delle frasi che ci sentiamo dire più spesso quando, per un motivo o per l’altro, da bambini o magari anche da adulti, sentiamo il bisogno di esternare quello che stiamo provando in quel momento con un bel pianto liberatorio.

L’educazione ci insegna che piangere è sbagliato, che è da persone deboli.

Non si fa, e soprattutto, se per caso capita, bisogna evitare di farsi vedere dagli altri.

Cresciamo abituati a trattenere tutto quello che proviamo realmente nel profondo, in uno specifico momento della nostra vita.

Reprimiamo, pensando che sia una cosa giusta.

Trattenere il pianto ha degli effetti negativi per l’equilibrio psico-fisico della persona: (altro…)

Condividi sui social
  • 5
    Shares